Work

Il ciclo in progress “Work” è composto da opere pittoriche ispirate al mondo del lavoro umano nelle sue accezioni più strane e spesso negative; dal lavoro minorile, allo sfruttamento delle donne.

È il secondo ciclo di opere che appartiene al progetto pittorico “24 ore di un essere umano” iniziato nel 2010, e suddiviso in tre periodi: “Sleep” il riposo, “Work” il lavoro, “Otium” il tempo libero.

I dipinti sono stati eseguiti utilizzando pigmenti crudi impastati con olio di lino chiarificato al sole, su tele di lino o di canapa preparate direttamente dall’artista.

The cycle in progress “Work” is composed of pictorial works inspired by the world of human work in its strangest and often negative meanings; from child labor to the exploitation of women. 

It is the second cycle of works that belongs to the pictorial project “24 hours of a human being” started in 2010, and divided into three periods: “Sleep” the rest, “Work” the work, “Otium” the free time.

The paintings were performed using raw pigments mixed with sun-clarified linseed oil, on linen or hemp canvases prepared directly by the artist.

Sleep

Il ciclo “Sleep” è composto da 24 dipinti che si ispirano all’essere umano nell’atto del dormire.

Anche per questo ciclo i lavori sono stati eseguiti utilizzando pigmenti crudi impastati con olio di lino chiarificato al sole, su tele di lino e canapa preparate direttamente dall’artista.

Il ciclo è edito con catalogo Sleep dalla Duglas edizioni.

The “Sleep” cycle consists of 24 paintings that are inspired by the human being in the act of sleeping.

Also for this cycle the works were carried out using raw pigments mixed with sun-clarified linseed oil, on linen and hemp cloths prepared directly by the artist.

The cycle is published with the Sleep catalog by Duglas edizioni.

Now

La serie “Now” è composta da 11 dipinti di varie dimensioni, realizzati su differenti tipi di supporti.

I temi rappresentati variano dalla religione, alla storia, alla politica. Le opere sono state eseguite dipingendo dal vero scene e modelli costruiti con stracci e giornali e materiali di scarto. 

Anche in questo caso l’artista ha utilizzato pigmenti crudi impastati con olio di lino chiarificato al sole.

Il ciclo è stato oggetto della personale “Now”, tenutasi nel 2010 nella chiesa di San Giovanni Battista a Penne, Italia. 

The “Now” series consists of 11 paintings of various sizes, made on different types of supports.

The themes represented vary from religion, to history, to politics. The works were performed by painting from life scenes and models built with rags and newspapers and waste materials.

Again, the artist used raw pigments mixed with sun-clarified linseed oil.

The cycle was the subject of the personal “Now”, held in 2010 in the church of San Giovanni Battista in Penne, Italy.

Selected works / Previous rounds

Discover also selected sculptures and installations

Discover also selected
sculptures and installations

THE FAMILY
SCULPTURES

diverse sculture amorfe raffiguranti una famiglia immaginaria

INSTALLATIONS
CONTEXTS + ENVIRONMENTS

Installazioni site-specific: una poetica Land Art, tra uso e riuso

Menu
error: © antoniomele.it